-

SABATO 12 MAGGIO 6H DEL BOIA ****

6H DEL BOIA




SONO APERTE LE ISCRIZIONI


                                       https://www.mysdam.net/i_38329


        MODULO ASSEGNAZIONE GAZEBI

                     Modulo-assegnazione-gazebi.doc


                       SCARICA GPX DEL TRACCIATO



REGOLAMENTO


 1- “La 6h del Boia”, é una gara di tipo endurance della durata di 6 ore da svolgersi per squadre di staffetta o per singoli atleti, esclusivamente in sella alla bicicletta tipo Mountain Bike (sia un rapporto variabile che fisso e di qualsiasi dimensione di telaio e / o ruote);

2- La gara è aperta a tutti gli Enti della Consulta;
3- Si svolge su percorso ad anello chiuso, tracciato per l’occasione dagli organizzatori, vietato al transito ai non autorizzati, su strade sterrate, ciottolato e campi erbosi, con divertenti passaggi caratteristici e single track di pregevole contenuto tecnico;
4- In funzione delle caratteristiche di queste, la partecipazione presuppone e implica una buona conoscenza tecnica nella guida di mountain bike, una buona preparazione atletica psico-fisica e spirito sportivo;
5- L’iscrizione e la successiva partecipazione a” La 6h del Boia “comporta la conoscenza completa e l’accettazione incondizionata del Presente Regolamento, nonché il RISPETTO delle Disposizioni impartite e delle Decisioni Prese Dalla Direzione Gara;
6- Chiunque intende partecipare a ” La 6h del Boia ” lo fa sotto la propria responsabilità, sollevando l’Organizzazione e tutti i collaboratori della stessa, da Responsabilità per fatti che possono accadere prima, durante e dopo l’evento sportivo, per effetto e / o conseguenza del medesimo.


ISCRIZIONI

Costi d’iscrizione (per ogni singolo atleta)
Iscrizioni ON-LINE:

apertura iscrizioni:

·         Dal 01/02/2017  al  31/03/2017 al costo di €30.
·         Dal 01/04/2017  al  10/05/2017 chiusura iscrizioni al costo di €35.
·         Possibilità di iscrizioni direttamente sul campo gara in orari di segreteria al costo di €40.
Il versamento della quota d’iscrizione deve essere fatto tramite il sito OTC secondo le modalità riportate, con causale Iscrizione “ 6h del Boia.

La “6h del Boia” è aperta a tutti i tesserati che alla data della gara abbiano compiuto il diciottesimo anno di età; a tutti i tesserati il che alla data della gara abbiano compiuto il quindicesimo anno di età, previa presentazione di autorizzazione da parte di uno dei genitori completa di firma.

I tesserati dovranno essere in possesso della tessera dell’ente di appartenenza e di Certificazione medica che attesti l’idoneità alla Pratica Sportiva Agonistica in corso di validità. La mancata Presentazione dei Documenti richiesti (anche in Fotocopia) comporterà la non ammissione alla gara del concorrente iscritto.
I tesserati a Federazioni o Enti Stranieri dovranno presentare oltre al tesserino, un Certificato medico d’idoneità alla Pratica Sportiva agonistica, rilasciato dalla competente Autorità medico-sportiva della Nazione di appartenenza.
E ‘previsto un numero massimo di 500 atleti. L’Organizzazione si riserva la facoltà di ampliare detto numero. L’Organizzazione si riserva altresì la facoltà di non accettare iscrizioni pervenute senza obbligo altro che rendere l’eventuale quota d’iscrizione versata.
LEGGE 675/96



1 – Con l’invio del modulo di iscrizione in una qualsiasi delle forme previste, si dichiara di aver preso visione del regolamento e si esprime il consenso dell’utilizzo dei dati, giusto il disposto della legge sulla Privacy n. 675 del 31/12/96.
2 – Nel pieno rispetto di quanto disposto dalla legge 675/ 96 in materia di tutela dei dati personali, i dati richiesti con l’iscrizione saranno esclusivamente trattati per la normale attività di segreteria della gara sopra indicata, oltre che per eventuali proposte e comunicazioni inerenti alle attività legate alla “ 6h del Boia“

Le squadre possono essere composte da agonisti.

REGOLE GENERALI

1 – Ogni squadra deve eleggere un Capitano, che sarà, responsabile del comportamento, della disciplina della propria della Squadra, curerà i rapporti con il Comitato Organizzatore e la Direzione Gara.

CATEGORIE

·         J1 Junior” Maschile 2002/1988
·         “S1 Senior” Maschile 1987/1978
·         “M1 Master” Maschile 1977/1970
·         “G1 Gentleman” Maschile 1969/1962
·         “V1 Veterani” Maschile 1961 oltre.
·         “F1 Miss” Femminile  under 1977
·         “F1 Lady” Femminile over 1976
b) Team a 2 per le squadre “a 2” maschili o miste
c) Team a 3 per le squadre “a 3” maschili o miste
d) Team Donne  da 2 / da 3
e) Team Lui & Lei –

3 – Durante lo svolgimento della gara è obbligatorio per tutti i concorrenti l’uso del caschetto protettivo omologato, pena l’esclusione immediata.
4 – Ogni partecipante ai fini del riconoscimento e della sicurezza, dovrà apporre la tabella identificativa anteriormente e posteriore.
5 – E ‘assolutamente vietato, per tutta la durata della manifestazione, utilizzare il percorso segnalato per effettuare il RISCALDAMENTO per procurare intralci ed EVENTUALI PROBLEMI di Sicurezza ai concorrenti impegnati in gara sul tracciato.
6 – Solo i concorrenti e i componenti dello staff organizzativo (compresa la Direzione Gara) che indosseranno l’apposito giubbetto di riconoscimento, possono percorrere il tracciato durante gli orari di svolgimento della gara.
7 – Per nessun motivo è ammessa la partecipazione alla gara di concorrenti non iscritti e non regolarmente registrati al check-in. Qualora ciò avvenisse sia il concorrente, che la squadra d’appartenenza saranno squalificati.
8 – Lungo tutto il percorso non è ammesso nessun tipo di Intervento di Assistenza Tecnica ai concorrenti da parte della loro squadra o di terzi. Il concorrente con la mountain bike in avaria non dovrà intralciare lo svolgimento della gara, proseguendo defilato sul tracciato con la bicicletta condotta a mano fino a raggiungere una zona di assistenza presente sul percorso.
9 – L’arbitraria assistenza tecnica lungo il percorso, sarà, punita con la squalifica del concorrente interessato e del suo gruppo di appartenenza.
10 – In caso d’infortunio dovrà essere avvisato immediatamente, il più vicino posto di assistenza opportunamente segnalato PDA. Da questi, verrà prontamente attivato il soccorso, oltre ad allertare il presidio medico fisso presente per tutta la durata della manifestazione, con base presso la zona di Arrivo/Cambio.
11 – E ‘obbligatorio per i concorrenti di seguire la segnaletica di percorso e ogni indicazione della Direzione Gara .
12 – E ‘assolutamente vietato tagliare il tracciato di gara o percorrerlo in senso contrario, pena la squalifica del concorrente interessato del suo gruppo di appartenenza.
13 – Gli atleti dovranno tenere un comportamento civilmente corretto e sportivamente irreprensibile nei confronti di tutti i PARTECIPANTI alla gara, non ostacolare il sorpasso al passaggio dei più veloci e rispettare l’ambiente che li ospita,inoltre fatto obbligo assoluto di non gettare rifiuti sul percorso, ma depositarli nella zona cambio, coloro che si compoteranno scorrettamente saranno sanzionati.
14 – La Direzione Gara potrà sospendere la manifestazione o un partecipante alla stessa in OGNI momento per ragioni, a sua insindacabile discrezione, per situazioni ritenute gravi.
15 – Ogni partecipante è Responsabile per ciò che assumerà in Fatto di Cibo e di BEVANDE, l’Eventuale Acquisto o Semplice accettazione di questi, è fatta un suo Rischio e Pericolo, senza che l’Organizzazione della “La 6h del Boia” possa essere coinvolta per nessuna forma d’implicazione o controversia in merito.
16 – La gara si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica, sempre che sia mantenuta la Sicurezza del percorso a Giudizio della Direzione Gara.
17 – Il percorso potrà subire delle variazioni, anche durante lo svolgimento della competizione, qualora le condizioni ambientali o meteorologiche lo richiedessero. La decisione sarà, a insindacabile giudizio della Direzione Gara.
18 – Qualora, per improvvisi e gravi eventi, sì verificasse la necessità di interrompere la gara, tutti quelli che si trovano sul tracciato dovranno completare il giro in corso e portarsi in zona arrivo, e saranno fermati. Sarà redatta una classifica dei giri percorsi, sulla base dei risultati antecedenti l’interruzione.
In caso di interruzione:
a) se la gara potrà essere ripresa (adottando modalità di riavvio che saranno stabilite Dalla Direzione Gara), la classifica finale verrà redatta sommando i risultati delle frazioni.
b) se la gara sarà sospesa definitivamente, la classifica finale rimane quella all’interruzione

CHECK IN


1 – Tutti PARTECIPANTI dovranno presentarsi al check-in per effettuare la Registrazione Presso l’Ufficio Segreteria situato nel luogo preposto
2 – Il check-in aprirà sabato 13 Maggio 2017, alle ore 07.30 fino ore 10.00 oltre non sarà, più possibile la Registrazione.
3 – Dovranno presentarsi al check-in per effettuare la registrazione tutti i concorrenti delle categorie SINGOLO e i capitani delle squadre delle categorie TEAM in rappresentanza dell’intero gruppo.
4 – Solo dopo l’avvenuta registrazione si riceverà, Numeri, Bracciali, CHIP necessari prendere parte alla gara e pacco partecipazione .
5 – La rinuncia o la sostituzione di un elemento della squadra, dovrà essere comunicato dal capitano entro l’Orario di chiusura del check-in. Oltre per motivi organizzativi non saranno permesse variazione, la mancata presenza di uno o più elementi, non comporteranno lo spostamento in altra categoria.
6 – Al check-in si verserà una cauzione di € 10,00 ognuno, che sarà restituita integralmente, la riconsegna dovrà avvenire al banco OTC entro la mezz’ora successiva all’arrivo. La mancanza restituzione comporta la perdita della cauzione.
NB) chi avesse CHIP personale, per tale gara non è usufruibile, ma si doterà di quello fornito dagli Organizzatori.

EQUIPAGGIAMENTO 
1 – I Partecipanti devono avere in dotazione:
a) Caschetto protettivo omologato;
b) Chip fornito dall’Organizzazione, da indossare rigorosamente alla caviglia che servirà come rilevamento del tempo. E per le squadre anche testimone

GARA

1 – La partenza il 13 Maggio 2017 alle 11.00
2 – I concorrenti dovranno presentarsi in zona partenza almeno 30 minuti prima del via e prepararsi allo schieramento.
3 – Il concorrente che effettuerà la partenza dovrà indossare (rigorosamente alla caviglia) il CHIP, che x le squadre sarà il testimone, mettere la mountain bike nell’area predisposta, e si allineerà sulla linea di PARTENZA.
4 – Tutti i coloro che a conclusione del giro non intendono effettuare il cambio, proseguiranno lungo il tracciato, chi intendono effettuarlo dovranno entrare nell’apposita “Zona Cambio”
5 – zona cambio sarà opportunamente segnalata e presidiata dal personale dell’Organizzazione
6 – Il passaggio del testimone tra i componenti di squadra dovrà avvenire tassativamente all’interno della zona cambio e senza l’aiuto di altre persone., Il numero dei giri da percorrere e quando effettuare il cambio è a discrezione dei componenti della squadra.
7 – Qualsiasi irregolarità in zona cambio sarà, punita con l’annullamento del giro.
8 – Chiunque sarà trovato sul percorso senza il testimone , sarà sanzionato con la squalifica dalla manifestazione.
9 – Al transito in zona arrivo saranno rilevati i tempi sul giro e il numero degli stessi percorsi tramite operatori OTC .
10 – E ‘responsabilità del concorrente che transita nell’area di cronometraggio predisposta all’arrivo, accertarsi che il CHIP venga rilevato dal sensore tramite segnalazione acustica. Nel caso di anomalie avvisare immediatamente il Personale addetto OTC. Il mancato o non corretto utilizzo e rilevamento del circuito integrato comporterà la mancanza segnalazione in classifica della gara e la conseguente squalifica dell’atleta.
11 – Il servizio cronometraggio sarà, effettuato con il Sistema Automatizzato Champion Chip. ( OTC Como)
12 – Lungo il percorso saranno predisposti e posizionati, a discrezione dell’organizzazione, ulteriori tappeti di controllo per verificare il corretto il transito .
13 – Se si verificasse la perdita del testimone, La squadra si dovrà fermare il Capitano dovrà denunciare l’inconveniente alla Direzione Gara. Gli verrà assegnato un nuovo testimone, così da riprendere regolarmente la gara.
14 – Se si decidesse di abbandonare la competizione, i concorrenti dovranno segnalarlo alla Direzione Gara.
15 – Se uno o più componenti della squadra fossero costretti ad abbandonare, non potranno essere sostituiti, i rimanenti potranno proseguire mantenendo la stessa categoria d’iscrizione.
16 – Reclami per comportamenti ritenuti poco corretti dovranno essere segnalati per iscritto, adeguatamente motivati ed accompagnati da una cauzione di € 50, 00 al Direzione Gara presso l’ufficio predisposto in prossimità della zona di ARRIVO / Cambio.
18 – La Direzione Gara valuterà,e darà responso, entro 30 Minuti dalla presentazione. Se responso positivo saranno rimborsati i 50,00 €.


ARRIVO E CLASSIFICHE


1.     Allo scoccare delle Ore 17.00 di sabato 13 Maggio 2017, verrà dichiarata terminata la competizione,tramite il suono di una sirena. Da questo momento verrà inibito il transito e i concorrenti verranno incanalati in un’apposita corsia.
2.     Con il passaggio sul traguardo dopo le 17.00, quindi, tutti concluderanno la prova e verranno computati i numeri dei giri effettuati ed il tempo di transito sul traguardo.
3.     Ordine d’arrivo le squadre saranno classificate per categoria, calcolando il numero dei giri percorsi,nell’eventuale a parità , sarà valido il tempo di passaggio sul traguardo.
4.     Esposte le classifiche, qualora esistessero delle contestazioni, il capitano della squadra o il concorrente per le categorie , potrà, previo versamento di cauzione di 50,00 € inoltrare reclamo in forma scritta ed adeguatamente motivata. Se il responso risultasse positivo, saranno rimborsati i 50 € e la classifica modificata. Passati 30 Minuti dalla esposizione pubblica diventerà ufficialmente inoppugnabile. OGNI decisione della giuria sarà, inappellabile.
5.     Saranno Premiati:


·         I Primi 3 classificati della cat. singolo J1 Junior  Maschile
·         I Primi 3 classificati della cat. singolo S1 Senior Maschile
·         I Primi 3 classificati della cat. Singolo M1 Master Maschile
·         I Primi 3 classificati della cat. Singolo G1 Gentlemen Maschile
·         I Primi 3 classificati della cat. V1 Veterani Maschile
·         Le prime 3 classificate della cat. Singolo MISS e Singolo LADY
·         Le prime 3 squadre classificate della cat. T2
·         Le prime 3 squadre classificate della cat.T3
·         Le prime 3 squadre classificate della cat. TEAM DONNE da 2
·         Le prime 3 squadre classificate della cat. TEAM DONNE da 3
·         Le prime 3 squadre classificate della cat. LUI & LEI

6 – E ‘Facoltà della Direzione Gara istituire ulteriori Premi Secondo Disponibilità


SERVIZI VARI


1 – Il Comitato Organizzatore metterà a disposizione vaste aree destinate al campeggio tende, camper parcheggio, servizi igienici e lavaggio bici. Saranno disponibili gli spogliatoi e le docce differenziate tra sessi.
2 – Durante tutta la durata della manifestazione saranno funzionanti un permanente punto ristoro in zona traguardo.
3 – Durante tutta la durata della manifestazione, opererà un Presidio Operativo di Servizio di Soccorso Sanitario con logistica zona arrivo / cambio.
4 – In zona cambio troverete un Punto di Assistenza Tecnica (si precisa che l’assistenza è gratuita, ma per i pezzi di ricambio saranno applicati prezzi di mercato)
5 – A tutti i concorrenti sarà offerto il pasta party per concludere in allegria in attesa delle premiazioni. Per gli accompagnatori verrà praticato un prezzo ad doc.
 18.00 apertura ristorante
 20.00 premiazioni.

DISPOSIZIONI FINALI


1 – Per tutte le infrazioni che non prevedono da regolamento la squalifica diretta del gruppo o del singolo concorrente, Sono applicabili giri di penalizzazione a discrezione del Direttore di gara in Funzione della Gravità dell’atto commesso.
2 – Per tutto quanto non contemplato dal presente Regolamento iI fa riferimento a quanto previsto dalle disposizioni che disciplinano le Manifestazioni ciclistiche della Federazione Italiana in materia di resistenza e al Regolamento delle Federazioni.
DECALOGO ATLETI


Caro atleta, ti chiediamo di prestare ATTENZIONE al piccolo decalogo contenuto nell’allegato sottostante che, se rispettato, siamo certi ti permetterà di godere ancora più la bellezza del nostro territorio e dell’attrattiva della ” 6h del Boia”.